Utente    Password   memorizza dati      
 

 parquet e poesia
  

 

..............PENSIERO....POI BILANCIO:

.."Accendi il silenzio che invoca, fronde di palma recise i fiori spenti dall' effimero giubilo...terra di padri, scaltri inverni, vite limitrofe... dove aspetta la via per il domani? ( Martino 20/01/2008)

.............RIFLESSIONE POST- PECORINA ( duro lavoro ):

.:" perchč non seguire le righe di storia sospese sulle tue braccia?...mano alzata al sole, vincolo di povertā naturale, un arbusto vince la scena...L' equilibrio delle voglie sempre parentesi di desiderio...." (martino 05/02/2008).

.............NEL TEMPO LIBERO..........CI PROVO:

.."solo tuo il librarsi del palmo della mia mano, senza che un dito osteggi il soffio... Dove sposa, vesti un mite corso negli specchi, forte del vero, torrente fra seno...Non senso pensare, ama... "     ( martino 03/03/2008).

...........VOGLIA  DI CONFRONTO

.." che gorgo vivi, in te, aldilā del volto? Semplici schemi di lacrima valicano l' essere mādita, ma quando il senso del confronto viene rinchiuso si abbattono anche i segnali......"

1/1 
- torna indietro -




 
© VEMA snc | P.iva 04106310370